Cos’è la DIETA MEDITERRANEA?

La Dieta Mediterranea è uno stile di vita.
Semplicemente consiste nel consumare i prodotti vegetali, legumi,ortaggi, frutta, cereali e olio extravergine, il pesce, le uova, il latte e i suoi derivati, anche il vino in quantità normali.

Ma non è solo questo. E’ tanto, tanto di più.

Qui proposta la piramide alimentare sulla DIETA MEDITERRANEA

Importantissimo ricorda che fanno parte della dieta mediterranea:

  • attività fisica;
  • convivialità;
  • stagionalità;
  • prodotti locali.

STORIA

Tutti attribuiscono ad Ancel Keys la teoria della DIETA MEDITERRANEA. In parte è vero, anche se già nel 1939, il medico nutrizionista italiano Lorenzo Piroddi intuì la connessione tra alimentazione e malattie come diabete, bulimia, obesità…

Più tardi lo scienziato americano Ancel Keys divenne promotore dell’ampio programma di ricerca noto come Seven Countries Study in cui si evidenziò una bassissima incidenza di malattie delle coronarie presso gli abitanti di Nicotera e dell’isola di Creta.
Seven Countries Study” fu basata sul confronto dei regimi alimentari di 12.000 persone, di età compresa tra 40 e 59 anni, sparse in sette Paesi del mondo (Finlandia, Giappone, Grecia, Italia, Olanda, Stati Uniti e Jugoslavia). Alcuni dati sembravano confermare che l’elevato consumo dei grassi vegetali forniti dall’olio d’oliva contribuisse in qualche modo ad allugare la vita. Più tardi, i risultati completi confermarono che la mortalità per cardiopatia ischemica è molto più bassa in popolazioni mediterranee rispetto a paesi dove la dieta è ricca di grassi saturi (burro, strutto, latte e suoi derivati, carni rosse).

Ancel Keys decise di continuare le sue ricerche, assieme ad altri studiosi italiani tra Nicotera (Vibo Valentia), Crevalcore (Emilia), Montegiorgio (Marche). Lo scienziato americano decise di stabilirsi consua moglie a Pioppi (Pollica), nel Cilento dove visse per oltre 40 anni.

Nel 1975, Ancel e sua moglie Margareth pubblicarono il libro ‘How to Eat Well and Stay Well, the Meditarranean Way’ (‘Mangiar bene e stare bene, con la dieta mediterranea’) dove si delinearono i concetti base della DIETA MEDITERRANEA per la prima volta. Il libro oltre ad essere un approfondito trattato scientifico contiene anche tante ricette. Adottando uno stile di vita sano, lo scienziato morì a Minneapolis due mesi prima di compiere 101 anni.

 

Alcuni video importanti:

Il video è stato presentato come cortometraggio al concorso nazionale “Gran Trofeo d’Oro” di Brescia. Presenta tre sezioni tutte inerenti alla dieta mediterranea.

 

 

Forse non lo sapevi ma il prof. Ruggi è Tecnico della Dieta Mediterranea

 

MUSEO DELLA DIETA MEDITERRANEA
Il Museo Vivente della Dieta Mediterranea è una struttura didattica gestita da Legambiente onlus, con sede nel Palazzo Vinciprova di Pioppi (Pollica,Sa), dove si sviluppa una ricca sala espositiva, una tisaneria e sale laboratoriali, per poi ramificarsi sul territorio attraverso sentieri, orti didattici, luoghi storici e progetti immateriali, che vanno anche oltre i confini comunali di Pollica.
link al sito web CLICCA QUI

 

Devi assolutamente leggere:

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.