Ultime News
martedì 13 marzo 2018

Quando gli insegnanti lottano con la tecnologia.....

*questo post è rivolto agli insegnanti e a tutte quelle persone che non amano la tecnologia*


"E questo come funziona?" oppure "io di tecnologia non ne capisco niente" .... queste le frasi celebri di moltissimi insegnanti.
Che si tratti di allegare un documento ad una mail o di creare una presentazione in Power-Point,  molti insegnanti piangono davanti allo schermo del proprio PC. Ormai in tutte le scuole non si parla che di L.I.M., di Notebook, dell'uso della tecnologia per la didattica e chi non è padrone di questi strumenti digitali si sente frustrato, emarginato ed inutile.
E se adesso scrivessi qualche consiglio per aiutarvi ad affrontare questo cambiamento??

CONSIGLIO 1: Forma un gruppo con chi ne capisce di più
E se vi uniste ad educatori che ne capiscono di più? Davanti ad un bel caffè, oppure durante la pausa o dopo i consigli di classe potreste magari formare un gruppo di persone che potrebbero collaborare per formare insegnanti e magari riempire le lacune di alcuni colleghi.durre la tecnologia nelle loro classi .

CONSIGLIO 2: Parlate di tecnologia in classe.
Condividete la vostra ignoranza con i vostri alunni. Da qualche parte dovete anche iniziare...e allora perchè non farlo con i vostri giovani alunni (i famosi nativi digitali). Loro hanno una piena padronanza degli strumenti digitali e possono aiutarvi a capire tante cose. 

CONSIGLIO 3: Social è meglio.
Se non siete iscritti sui social network, dovete farlo immediatamente ed iniziare ad usare questi nuovi strumenti di comunicazione. Anche perchè grazie ad essi passerete più tempo davanti al pc e + tempo davanti al pc=miglior capacità di utilizzo grazie alla pratica.

CONSIGLIO 4: bisogna lavorare anche a casa.
Il tempo a scuola è sempre di meno, tra lezioni, pausa, incontri con qualche genitore...quand'è che trovate il tempo di impostare una lezione oppure utilizzare il pc. Dovete iniziare a concepire che se non sapete usare un computer dovete studiare, studiare, studiare...ed il posto ideale per farlo è la propria casa. 


CONSIGLIO 5: mutamento mentale
Alcuni insegnanti ritengono la tecnologia un nemico ed una cosa inutile. Se siete di quest'idea non avvicinatevi ad essa. State bene come state, con i vostri libri di carta, i vostri post-it ed il vostro registro di classe.....ah, dimenticavo...ormai bisogna compilare il registro digitale....ops...(o cambiate...o cambiate).

CONSIGLIO 6: incoraggiate chi sa meno di voi
Ci sarà sempre chi sa meno di voi...chi non sa nemmeno usare la tastiera o non conosce la differenza tra un file .pdf ed uno .doc. Dovete incoraggiarlo a migliorare, una volta imparato qualcosa condividetelo con gli altri colleghi...solo così diverrete coscienti delle vostre capacità e migliorerà anche il vostro modo di esprimervi in termini tecnologici. Incoraggiate gli altri a provare cose nuove, magari insieme....

Qualche altro consiglio??


Bastano questi 6 consigli per un insegnante 
per padroneggiare la tecnologia?
Item Reviewed: Quando gli insegnanti lottano con la tecnologia..... Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi