scialuppasalvataggioleadershipgiocodidatticoristorazioneconruggi2
scialuppasalvataggioleadershipgiocodidatticoristorazioneconruggi2
Come mai sul blog di un insegnante di cucina appare
improvvisamente un gioco di gruppo?
Molto semplice, non sminuire la parola GIOCO…..nella didattica è uno strumento potentissimo.
Il gioco del Naufrago” è un gioco di ruolo e di leadership.

COSA CAMBIA OGGI?

Il modo di lavorare nelle aziende è molto cambiato ed accae sempre più spesso che un dipendente prenda parte a numerosi giochi del genere, organizzati dal proprio datore di lavoro oppure da aziende di formazione. Molti di questi “giochi” vengono attuati durante la fase del reclutamento.

CON QUESTO GIOCO

Il docente diventa così un Team-Builder ovvero una persona specializzata in grado di analizzare le persone che ha davanti e riuscire a creare gruppi di lavoro e\o potenziare oppure scartare determinate abilità presenti nel team.
Il team-builder è una vera e propria figura professionale, non certo frutto della mia fantasia.

LA SCUOLA SECONDO ME

Personalmente faccio questo gioco ogni inizio anno, quando le classi si sono appena formate e quando incontro per la prima volta i miei ragazzi in aula. Con questo espediente riesco a valurare le competenze relazionali di ognuno mettendone in risalto pregi e difetti quando cercano di lavorare in gruppo.
La classe simula così un vero e proprio work-group: quando sei a lavoro difficilmente puoi scegliere con chi lavorare, devi abituarti ed in alcuni casi sforzarti per una pacifica convivenza.
Lo stesso avviene in una classe; nessuno sceglie il proprio compagno di classe eppure occorre rendere piacevole la convivenza specialmente durante le ore di lezione.

IL GIOCO

Istruzioni:
Fai dividere la classe in 3, 4 gruppi.
Chiedi poi ad i tuoi alunni di chiudere gli occhi e di immaginare che si trovino bordo di una nave che lentamente va alla deriva; dei guasti giganteschi impediscono il ripristino dell’imbarcazione.
Non si può lanciare un SOS in quanto la radio è rotta e bisogna rapidamente abbandonare la nave.

L’unico modo per sopravvivere è quello di riuscire a prendere una scialuppa e remare fino ad un isolotto lì accanto. Purtroppo la dimensione della scialuppa di salvataggio permette di portare con sé un carico limitato di oggetti.

Il gruppo che vuole a tutti i costi sopravvivere deve scegliere solo 5 oggetti tra:

  • una valigia contenente coperte;
  • una cassetta di utensili;
  • una cassetta di medicinali;
  • una cassetta di liquori;
  • una scatola di viveri;
  • una cassetta di armi;
  • una piccola cucina da campo;
  • un cane che e’ la mascotte del gruppo;
  • dei salvagente (non per tutti);
  • la radio di bordo nella speranza di riuscire a ripararla.
Il gruppo di giovani sopravvissuti deve inoltre dare una priorità agli oggetti che compongono la lista creata motivando perchè alcuni sono più importanti di altri e perchè alcuni non sono stati proprio portati con se.
Il gioco termina quando tutti i membri del gruppo riescono a trovare soluzioni comuni ed essere d’accordo sulle scelte prese.
Scarica il documento WORD, il gioco del Naufrago
già pronto con cui giocare in classe!!!!

APPUNTI PER IL PROF

Con questo gioco, come avrai letto prima, riuscirai a capire se il gruppo è abituato o meno a lavorare assieme e potrai individuare chi invece non riesce a fare gioco di squadra.
Nel contesto classe conoscere abilità/carattere dei propri discenti é fondamentale e una corretta fase di diagnosi permette la correziome di atteggiamenti sbagliati ed il potenziamento di abilità già in possesso dei ragazzi.

ENJOY SCHOOL

 

 

Hai fatto questo gioco in classe?
Lo conoscevi?
Com’è stato?
Scrivilo nei commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.