Come utilizzare le tecnologie in classe oggi

Caro collega, scrivo questi articoli perché come per te, la mia vita è insegnare.
E poter condividere quel poco che conosco per me è importantissimo. Ed ecco perché oggi scrivo di modi creativi per utilizzare la tecnologia in classe.

Perché utilizzare le tecnologie?

L’uso della tecnologia nelle tue classi crea uno spazio per gli studenti per avere voce in capitolo nel loro apprendimento. Gli studenti così hanno il potere di assumersi la responsabilità del proprio apprendimento fornendo costantemente feedback sulle lezioni e partecipando a progetti e attività di apprendimento che rispettino la propria individualità, creando opportunità e generando costante supporto per imparare e capire come utilizzare gli strumenti digitali oggi in modo creativo, efficace e sicuro.
E poi, utilizzare le tecnologie nel mondo della scuola oggi può semplificarti la vita come insegnante oltre che aumentare i livelli di coinvolgimento dei tuoi studenti.

Cosa possono fare per te le nuove tecnologie?

Dall’aiutarti con la comunicazione (come fa il peer-to-peer), all’ottimizzazione della tua personale organizzazione di calendari curriculari, al miglioramento di presentazioni e lezioni con media e immagini…..insomma non c’è limite ai modi di utilizzare la tecnologia in classe per creare un ambiente di apprendimento arricchito. Se stai cercando idee su come utilizzare esattamente le nuove tecnologie in classe per migliorare l’apprendimento dei tuoi studenti eccoti alcuni esempi concreti:

Uscite didattiche a distanza

Uno strumento facilissimo da usare grazie a software online, primo su tutti Google Streetview. Ma trovi tantissime altre app in giro sul web che ti consentono di esplorare virtualmente parchi, foreste e persino monumenti nazionali e internazionali dalla comodità della tua classe. Fantastiche opportunità per entusiasmare gli studenti e che permettono di conoscere un luogo o un argomento ed estendere l’apprendimento oltre il libro.

Gamification

E’ una tecnica molto utilizzata quella dell’apprendimento gamificato. Sempre più insegnanti utilizzano videogames per trasmettere sapere. In questo modo l’apprendimento può essere attuale e divertente. Con l’apprendimento gamificato ad esempio si può creare una caccia al tesoro virtuale fornendo un elenco di domande per gli studenti per cercare e trovare le risposte corrette e creando gruppi d studenti si incoraggia il lavoro di squadra.

Utilizzo dei Social Media

Gli studenti (e non solo loro) trascorrono già gran parte del loro tempo sui social media, l’integrazione del loro utilizzo potrebbe essere un modo più innovativo per utilizzare la tecnologia in classe collegando gli studenti al curriculum, alle risorse della classe e l’un l’altro. Magari creando un gruppo FACEBOOK specifico per la tua classe in cui pubblichi argomenti di discussione o sviluppi hashtag. Oppure creando un profilo INSTAGRAM che funzioni da diario di bordo, dove gli studenti possono condividere le proprie esperienze in classe.

Raccolta di feedback

Raccogliere dati utili per capire quanto bene aiuti i tuoi studenti ad apprendere è fondamentale. Da buon insegnante devi sempre valutare il tuo lavoro, determinare cosa funziona e cosa non funziona ed affrontare i problemi man mano che si presentano. Si possono utilizzare MODULI GOOGLE oppure software come DOOGLE.

Creazione di contenuti digitali

Ormai siamo tutti bravissimi a creare contenuti digitali, i famosi learning objects. Ma cosa accadrebbe se chiedessimo ai nostri studenti d crearli? Un ottimo modo per gli studenti di mostrare i loro talenti creativi individuali e capire quanto hanno compreso quello specifico argomento. I famosi project-work e come con qualsiasi altro progetto, il processo di creazione dei contenuti è più efficace quando gli studenti sono in grado di esprimersi in modi che evidenziano e adattano i loro punti di forza personali e gli stili di comunicazione. Ovviamente devi sempre prevedere un afase di tutoraggio in cui analizzi i diversi struemtni che possono utilizzare per creare contenuti digitali: blog, google sites, video, podcast, eBook e altre “opere d’arte digitali”.

Utilizzo di un calendario di classe

Sviluppa un calendario online condiviso per la tua classe. Io personalmente mi trovo molto bene con Google Calendar ma anche in questo caso esistono tantissimi software. Pubblica le date di scadenza dei compiti e gli eventi in aula (come uscite didattiche ed appuntamenti con relatori ospiti).  Potresti anche condividere il calendario con i genitori per tenerli collegati e impegnati con l’apprendimento dei loro figli.

Revisione e critica delle pagine web

Inutile negarlo: sul web troiv tutto e sappiamo anche che gran parte di ciò che potresti trovare non sono informazioni affidabili da fonti affidabili. La frase celebre è  “Wikipedia non è una fonte affidabile” ma nessuno sapeva rispondere alla domanda “Perché non è affidabile?”. Consenti sempre ai tuoi studenti di analizzare diverse pagine web e di discernere quelle affidabili da quelle inaffidabili, magari esaminandole insieme.

Lezioni e presentazioni multimediali

E’ molto importante staccarsi da libro (digitale o cartaceo) e sviluppare slideshow e presentazioni digitali riassumento gli argomenti delle tue lezioni. Magari in modo divertente, incorporando musica, video, moduli GOOGLE per aumentare il coinvolgimento con le lezioni insegnando i vantaggi della tecnologia e dell’uso multimediale.

Attività online per studenti che finiscono il lavoro in anticipo

Sappiamo che ogni studente ha il proprio ritmo. Che cosa fai se uno studente termina un compito in anticipo? Io posso condividere con te quello che faccio io. Invece di far rimanere lo studente bloccato ad aspettare i compagni di classe cerco sempre di estendere e migliorare l’apprendimento invitando a visitare il mio blog ed il portale di DIDATTICA DIGITALE in cui ho inserito giochi basati sull’apprendimento.

 

Avrai quindi capito il perché gli studenti traggono vantaggio dall’utilizzo della tecnologia. C’è un mondo infinito d possibilità che consentono una comunicazione più efficace tra studenti e insegnanti, nonché studenti e colleghi, genitori e insegnanti, tutti elementi fondamentali per il successo accademico degli studenti.

Visita il nuovo portale RISORSE DIGITALI di Ristorazione con Ruggi.
Si tratta di una sezione del mio blog in costante aggiornamento che offre idee utili e divertenti per la didattica digitale ed a distanza. CLICCA QUI
Il portale è in linea con la DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA, con la DIDATTICA A DISTANZA e con la FORMAZIONE A DISTANZA

Giuseppe Alfredo Ruggi

Insegnante di Enogastronomia, Blogger, sistemista freelance. Vivo e lavoro a C\mare di Stabia. Trovo in ciò che faccio sempre nuovi spunti, lavoro con la creatività e continuo a formarmi guardando il mondo attraverso gli occhi dei miei studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.