Perchè i bambini non leggono?

Una domanda che molti si pongono ma che sembra avere risposte scomode.
Perché forse non immaginano più? E forse non immaginano perché non leggono.
Sarebbe la risposta più corretta in effetti. Se non conoscono un albero parlante o un tappeto volante, se non conoscono i classici della letteratura ma personaggi come AngryBirds e AmongUs forse la colpa è da attribuire ai genitori.

I bambini non immaginano perché non leggono

I bambini non leggono perché i genitori non hanno più il tempo di introdurli alle storie leggendole di sera, prima di fare la nanna. E non leggono perché i genitori non hanno mai letto nella loro vita.

La scuola

Da insegnante ammetto che purtroppo sempre più spesso mi rendo conto di quanto tutto sia diventato più frenetico. I bambini sono sempre più stressati ed i genitori sempre impegnati a concentrarsi sui voti e sulle attività extracurriculari e su cosa servirà nel futuro per iscriversi a un’Università . Ed i bambini non leggono perché alcuni insegnanti non li introducono alla lettura.

La società oggi

Purtroppo la buona letteratura sembra non essere affascinante quanto lo sono invece i like. I bambini non leggono perché sono troppo impegnati a posare per le foto che la madre alla fine caricherà su Facebook o che userà per cambiare la sua immagine o la sua storia su Whatsapp.

Il mondo nel loro mondo

I bambini non leggono perché non hanno mai visto l’interno di una biblioteca. Non sanno come ci si sente a visitarne una: vedere pile e file di libri, voler sceglierne uno e perdersi è oltre la loro immaginazione. E non leggono perché non vedono i loro genitori leggere. Trovano che il bisogno sia irrilevante, e forse lo è, per l’intera famiglia.

Le distrazioni

I bambini non leggono perché sono impegnati con i videogames o peggio ancora ad utilizzare i social-media e perché leggere non è la cosa più bella da fare. I bambini non leggono perché non hanno la pazienza e vengono intimiditi dalle dimensioni di un libro. E tanti sono più felici guardando la versione del film o della serie TV che leggere i libri. E non leggono perché la televisione ed i compiti hanno preso il sopravvento sulle loro vite.

 

È così che stanno le cose oggi, i bambini non leggono e non immaginano più.

Ma la soluzione c’è. Attraverso diverse strategie è possibile introdurre i propri figli ad una sana lettura. Te lo spiego qui, in questo mio articolo come sempre breve ma completo, scritto apposta per te.

Giuseppe Alfredo Ruggi

Insegnante di Enogastronomia, Blogger, sistemista freelance. Vivo e lavoro a C\mare di Stabia. Trovo in ciò che faccio sempre nuovi spunti, lavoro con la creatività e continuo a formarmi guardando il mondo attraverso gli occhi dei miei studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.