questa ricetta è stata realizzata dai miei studenti durante il PON “Non è mai troppo tardi” presso l’Istituto “Raffaele Viviani” di C/mare di Stabia

 

INGREDIENTI:

  • 200 g di lasagne fresche;
  • 200 g di robiola;
  • 200 g di panna fresca;
  • 150 g di salmone;
  • 100 g di latte;
  • 20 g di formaggio grattugiato;
  • 2 porri;
  • pangrattato;
  • maggiorana;
  • pepe rosa;
  • burro q.b.;
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

In una padella facciamo appassire i due porri tagliati a julienne.
Iniziamo a preparare la crema di robiola: in una ciotola con il latte mescolate la robiola con la panna ed insaporite con sale, pepe e maggiorana.

Per realizzare la pasta fresca all’uovo CLICCA QUI e leggi la ricetta della pasta fresca fatta in casa

Imburrate una pirofila e montate la lasagna alternando le sfoglie con la crema di robiola, porri, pezzetti di salmone, poco pangrattato e poco grana e pepe rosa spezzettato. Fate almeno 4 strati, completate con crema di robiola e pangrattato ed infornate a 200 °C per circa dieci minuti.

Di Giuseppe Alfredo Ruggi

Insegnante di enogastronomia, digital teacher e non solo. Collabora con numerose scuole d'Italia, ha pubblicato numerosi articoli e due testi. Innamorato della scuola sa bene che insegnando si impara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.