Uno dei piatti tipici della mia amata Campania è la pasta alla Nerano , un piatto semplice ma ricco di gusto. Una ricetta con origini umili ma arricchito da un eccellente ingrediente , il Provolone del Monaco. La produzione del provolone è iniziata nel 1700 , il principale mercato per la vendita del formaggio era a Napoli e i pastori, coperti da pesanti e ingombranti mantelle, vennero soprannominati “monaci” , ed ecco da dove deriva il nome. Dal 2010 il Provolone del Monaco ottiene la Denominazione di Origine Protetta (DOP) a livello europeo.

INGREDIENTI per 5 persone
300g di zucchine
500g di spaghetti
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva e olio di semi di girasole
200g di provolone del Monaco
Basilico tritato

Lavate le tagliate le zucchine a rondelle. In una padella aggiungete l’olio lasciatelo 5 minuti per farlo arrivare a temperatura e friggete le zucchine. Una volta cotte scolatele su della carta assorbente. Lasciate che l’acqua arriva a bollore e calate la pasta e scolatela al dente una volta pronta. Conservate un paio di bicchieri di acqua di cottura.
Grattugiare il provolone. Nella padella con dell’olio rosolare l’aglio , e aggiungere le zucchine con la pasta. Aggiungete i bicchieri di acqua di cottura e il provolone e lasciar amalgamare la pasta , saltandola di tanto in tanto.
Servire con il basilico tritato e aggiungete una fogliolina di basilico per guarnire.

Con questo piatto ci prepariamo al menù di questa domenica , che sarà molto ricco e sostanzioso!

Condividete la ricetta e fatemi sapere se già conoscevate queste piccole curiosità sul gustosissimo Provolone del Monaco.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.