Il termine “ricetta” deriva dal latino “recepta” (participio passato femminile del verbo “recipere” ovvero ricevere).
E’ interessante quanto la ricetta sia infatti qualcosa che noi riceviamo da un’altra persona, qualcuno che a sua volta l’ha già eseguita e ne conosce già punti di forza e di debolezza e ci consiglia e guida ottimizzandone lo svolgimento; le nonne ad esempio “passano il testimone” alle loro nipoti, tramandando antiche ricette che a loro volta risultano essere il lascito di chi le ha precedute.
La ricetta è infatti una GUIDA vera e propria (oggi useremmo il termine “tutorial). Occorre attenzione per eseguirla, non bisogna mai improvvisare.
Esistono due tipologie di ricetta: la ricetta semplice e quella complessa.
Per ricetta semplice è intesa una preparzione base, come ad esempio quella la ricetta della pasta all’uovo.
Per ricetta complessa invece intendiamo una preparazione avanzata, che richiede quindi l’impiego di più ricette semplici come ad esempio la ricetta della lasagna alla bolognese (ricetta che contiene a sua volta la ricetta della pasta fresca all’uovo, la ricetta del ragù alla bolognese, la ricetta della besciamella…)
Nello schema che segue viene sintetizzata la natura di una ricetta, analizzandone tipologia e contenuti.
Per scaricare lo schema cliccare con il tasto destro e SALVA CON NOME
Il presente Learning Object è di proprietà esclusiva di Giuseppe Alfredo Ruggi autore del blog RISTORAZIONE CON RUGGI ed è protetto dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Nessuna immagine, schema, mappa, video, documento o learning objects ha scopo di lucro. Hanno quindi esclusivamente finalita’ culturali e/o didattiche. Invito quindi a non rimuovere eo modificare la presente immagine e di segnalare nel caso di utilizzo, inviando una mail a profruggi@gmail.com
Questo blog ha lo scopo di condividere notizie ed esperienze, 
non far tuo qualcosa che è di tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.