Senza categoria

BUDINO TRICOLORE !!!

BUDINO TRICOLORE !!!

INGREDIENTI 750 ml di panna fresca 750ml di latte intero 500 g di zucchero 1 bacca di vaniglia 1 mazzetto di menta 125g di yogurt bianco 150g di ciliegie 3 bustine di agar agar gelificante 150g di mandorle Colorante rosso e verde PROCEDIMENTO per il gusto alla ciliegia. Lavate , asciugate e denocciolate le ciliegie. In un padellino aggiungete le ciliegie con 70g di zucchero e lasciate cuocere per 10 min a fuoco medio , mescolatele di tanto in tanto. In un pentolino portate a bollore a fiamma bassa , 250 ml di panna , 250ml di latte e 140g…
continua a leggere..

A’ PIZZ È SCAROLE NON TRADIZIONALE

A' pizz è scarol o pizza di scarole è un piatto tipico campano , si usa farlo soprattutto nel periodo di Carnevale. Naturalmente questa non è la ricetta originale è la versione integrale , con vari ripieni. Possiamo definirla una ricetta "svuta-frigo" , perché la carne che ho usato io era congelata , ma lo stesso sono riuscita a dargli una degna fine. Voi potete farcirle come preferite , l'impasto si presta a molteplici usi. Se la ricetta ti è piaciuta lascia un mi piace e condividi la ricetta. INGREDIENTI per l'impasto 500g di farina integrale tipo 2 500g di…
continua a leggere..

PASTA ALLA NERANO

Uno dei piatti tipici della mia amata Campania è la pasta alla Nerano , un piatto semplice ma ricco di gusto. Una ricetta con origini umili ma arricchito da un eccellente ingrediente , il Provolone del Monaco. La produzione del provolone è iniziata nel 1700 , il principale mercato per la vendita del formaggio era a Napoli e i pastori, coperti da pesanti e ingombranti mantelle, vennero soprannominati "monaci" , ed ecco da dove deriva il nome. Dal 2010 il Provolone del Monaco ottiene la Denominazione di Origine Protetta (DOP) a livello europeo. INGREDIENTI per 5 persone 300g di zucchine…
continua a leggere..

Mi presento!

Salve a tutti , mi presento sono Cristiana Sica e da oggi grazie al prof Ruggi per qualche tempo farò parte del suo blog ! Ho vent'anni e ho frequentato l'Istituto Enzo Ferrari di Battipaglia , ho studiato Enogastronomia e l'anno scorso ho conseguito il diploma. Da piccola ho iniziato a seguire i primi passi nella cucina di casa mia grazie alle mie nonne e alla mia mamma. Mi è sempre piaciuto sperimentare e provare nuovi piatti , ampliare i miei orizzonti e anche mettermi in gioco , perchè no. Per presentarmi oggi vi riporterò il piatto che ho portato…
continua a leggere..
Storia della Pizza

Storia della Pizza

Tonda, rettangolare, al trancio o al piatto, con lievito madre o disidratato, ad alta o media idratazione, al forno o fritta, con pomodoro e mozzarella per i più tradizionalisti o con ceci, baccalà in tempura e granella di pistacchi per gli amanti del gourmet è la regina della tavola italiana e invidiata/copiata da tutto il resto del mondo: è la pizza! Bastano pochi ingredienti, tanta manualità nella lavorazione e un forno per gustare questo piatto anche comodamente a casa nostra, ma come nasce? Siamo nella Napoli del 1889, circa 2 secoli or sono, e in una delle zone più in…
continua a leggere..
Patate Lionesi

Patate Lionesi

Dal nome è facile intuire che questa ricetta proviene dalla Francia. Nella versione tradizionale si utilizzano eslcusivamente le patate novelle e dopo la cottura, vengono cotte in forno con besciamella e cipolle. INGREDIENTI: 500 g Patate novelle 250 gCipolle Olio extravergine di oliva q.b. 1 noce di Burro Sale q.b. Prezzemolo q.b. PROCEDIMENTO: innanzitutto occorre lavare le patate accuratamente. c'è chi lascia la buccia e chi invece le pela...a voi la scelta. Poi occorre tagliare le patate a rondelle sottili e poi sbollentarle in abbondante acqua leggermente salata per circa 10 minuti (il tempo varia a seconda della grandezza della…
continua a leggere..
Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora

Uno di quei piatti che non conosceranno mai crisi: per l'eternità cucineremo il pollo alla cacciatora...buono, succulento e da leccarsi i baffi. Purtroppo non esistono riferimenti storici validi ma molti buongustai sono concordi nell'attribuire questa ricetta alla cucina regionale toscana. Ovviamente, come avviene per molte ricette, ogni regione nel corso dei secoli ha creato la propria ricetta, declinandola in base alle materie prime più facili da reperire (c'è chi aggiunge funghi, chi olive, chi alici...). Pubblico qui la ricetta classica, ovviamente ogni nonna\mamma ed ogni cuoco ha la propria versione (vi invito a commentare allegando la vostra). Ingredienti: 1,5 kg…
continua a leggere..
Patate duchessa: facili e buonissime

Patate duchessa: facili e buonissime

Una ricetta della cucina classica francese (pomme de terre duchesse). Le patate duchessa rappresentano un contorno semplice ed economico. Possono accomagnare ovviamnete sia secondi a bae di carne che di pesce. Conosci la storia dell'agronomo Parmetier e di come riuscì attraverso la sua opera a far mangiare a tutti le patate? => LEGGI QUI Ingredienti: • 500 g di patate farinose • 60 g di parmigiano reggiano grattugiato • 50 g di burro • 2 tuorli • noce moscata, sale e pepe q.b. Procedimento: Innanzitutto occorre pulitre accuratamente le patate, eliminare tutta la terra presente. Poi vanno lessate in acqua salata con la…
continua a leggere..
I prodotti chimici del processo di sanificazione nella ristorazione

I prodotti chimici del processo di sanificazione nella ristorazione

Tutti sappiamo bene che mantenere un alto livello igienico nella ristorazione (specialmente negli spazi della cucina e negli spazi della sala) non è semplice. Occorre detergere, disinfettare, disincrostare e per compiere tutte queste azioni l'operatore deve sempre avvalersi di prodotti specifici. I prodotti chimici possono servire per detergere, per disinfettare oppure prevedere un'azione mista. All'interno di questi prodotti ci sono i cosìdetti tensioattivi detti pure "principi attivi". Per tensioattivo si intende una sostanza chimica capace di rimuovere lo sporco: fanno schiuma, detergono, emulsionano, disinfettano I tensioattivi che usiamo: quali sono? I più diffusi sono: tensioattivi anionici = hanno un'azione detergente…
continua a leggere..
Menu divertenti da stampare

Menu divertenti da stampare

Quante volte vorremmo rendere più movimentata una festa in famiglia o un evento tra amici organizzando qualche scherzo?Che sia una festa tradizionale come il cenone della Vigilia di Natale od il pranzo di Pasqua .... oppure un evento come un Matrimonio od una festa di Compleanno.....tra i tanti simpatici (ed innocenti) scherzi che possiamo fare a tavola quello di stampare un finto menu è sempre il più riuscito.  Cosa occorre? Innanzitutto saper usare WORD o un qualsiasi programma di scrittura. Poi basta incollare il contenuto dei menu qui sotto proposti (proposti in 2 versioni)Il mio consiglio? Occorre rendere il più…
continua a leggere..
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.