Quest’anno tantissime novità e l’Ex-Ministro dott.ssa Azzolina manca già a molti.
Qualche giorno fa sono state pubblicate le Ordinanze (clicca qui).

Le date da ricordare

L’Esame avrà inizio il 16 giugno dalle ore 8.30.
Il 30 aprile i docenti assegneranno un argomento a ciascuna studentessa e ciascuno studente per sviluppare l’elaborato.
La consegna è prevista entro il 31 maggio (quindi un mese per sviluppare l’elaborato).

La commissione

Sarà interna (6 commissari) con Presidente esterno. Certamente sono coinvolti obbligatoriamente il docente di ITALIANO ed i docenti delle discipline coinvolte nell’elaborato (trovi gli allegati in basso)

Il colloquio: come si sviluppa?

La durata indicativa del colloquio sarà di 60 minuti.
Il numero di candidati che sostengono il colloquio non può essere superiore a 5 al giorno e l’ordine di convocazione dei candidati sarà secondo la lettera alfabetica stabilita in base al sorteggio dalle singole commissioni.
Non è cambiato molto rispetto allo scorso anno ma ci sono comunque delle novità importanti:

  • non c’è nessuna prova scritta (prima o seconda prova) da elaborare in presenza;
  • durante il colloquio, in ogni momento, il candidato potrà dimostrare di aver maturato le competenze e le conoscenze di Cittadinanza e Costituzione.

Ecco qui uno schema da scaricare liberamente che sintetizza le diverse parti del colloquio d’Esame.

L’Elaborato

L’elaborato da realizzare dovrà essere frutto di un attento ed approfondito studio (gli studenti hanno un mese di tempo). E sarà prevista la figura di un docente\tutor che seguirà e monitorerà costantemente il lavoro di ciascuno studente. Inoltre l’elaborato sarà assegnato sulla base del percorso svolto e delle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, che potranno essere integrate anche con apporti di altre discipline, esperienze relative ai PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento) o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente. Proprio perchè dovrà tenere conto della specificità dei diversi indirizzi di studio, della progettualità delle istituzioni scolastiche e delle caratteristiche della studentessa o dello studente, l’elaborato potrà avere forme diverse.
Sarà trasmesso dal candidato al docente di riferimento per posta elettronica entro il 31 di maggio, includendo in copia anche l’indirizzo di posta elettronica istituzionale della scuola o di altra casella mail dedicata.

Quali sono le discipline coinvolte nell’elaborato?

Sono state pubblicate assieme all’Ordinanza.

Consulta ora gli allegati

Ecco qui uno schema da scaricare liberamente che sintetizza gli allegati:

Il PCTO

Durante il colloquio il candidato dovrà esporre l’esperienza svolta nei PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento).
Ma anche quest’anno, come l’anno precedente, lo svolgimento dei Pcto non è un requisito determinante per l’ammissione, ma il percorso fatto va comunque presentato.

Il punteggio

Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti.
Come sempre la valutazione finale è espressa in centesimi e sarà possibile ottenere la lode.

Il canale TELEGRAM che fa per te!

CLICCA QUI https://t.me/alberghiero_esamidistato
ed accedi al canale telegram “ESAME DI STATO 2021 – alberghiero“.
Troverai tantissimi contenuti: mappe mentali, consigli per l’esame, approfondimenti, video esclusivi. Basta cliccare sul link e poi iscriversi, è facile!

Il video di ORIZZONTE SCUOLA

L’esame di Stato del 2021 cambia ancora formula ed in questo video reperibile su YOUTUBE Orizzonte Scuola sintetizza le novità e cosa c’è da sapere in vista dell’Esame 2021.

Cosa devo studiare?

Qui in questo blog trovi tantissimi argomenti che puoi utilizzare e tantissimi spunti.
Salva il link nei preferiti, cerca pure all’interno del blog “esame di stato”, iscriviti alla newsletter e resta aggiornato cercando RISTORAZIONE CON RUGGI anche su YOUTUBE.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.