risottobrodorisoquantoruggi
A volte quando dobbiamo preparare il risotto ci chiediamo:

“ma quanto brodo devo preparare?”

E così ho pensato di scrivere questo post.
Il risotto è uno di quei piatti che richiede attenzione, devi avvertirlo, percepirlo.
Un grande risotto si fa con attenzione e con calma, e con uno studio attento delle percentuali di elementi al suo interno.

Ti sei mai chiesto cosa significa MANTECARE il risotto? LEGGI QUI

Premetto che non esiste una dose esatta perchè ci sono fattori che influenzano la quantità di brodo richiesta come:
  • il tipo di riso (arborio e carnaroli sono perfetti per fare un ottimo risotto);
  • la modalità di cottura (su gas, su piastra ad induzione, al forno);
  • il tipo di pentola (alluminio, ceramica, pentola con doppio fondo);

Hai mai provato il riso venere? Ecco una bella ricetta



Quindi quelle che seguono sono “indicazioni“, non regole esatte
La dose esatta è
350 ml di brodo
 per 100 g di riso.
La grammatura esatta di porzione
è di 80 grammi a persona.
Questa è la teoria, quello che bisogna sapere.
Logicamente….ad ognuno il proprio risotto 😛
Per te che hai letto con attenzione questo post,
in regalo la ricetta del risotto alle verdure.

Di Giuseppe Alfredo Ruggi

Insegnante di enogastronomia, digital teacher e non solo. Collabora con numerose scuole d'Italia, ha pubblicato numerosi articoli e due testi. Innamorato della scuola sa bene che insegnando si impara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.