Ultime News
sabato 1 ottobre 2016

Chef Alfonso Iaccarino - Il Don della cucina Mediterranea


Negli ultimi tempi sentiamo sempre più parlare di "dieta mediterrena", di "prodotti a KM0", di "biodiversità".
Ma quando questi termini si sono trasformati in azioni reali, hanno iniziato davvero a fare parte della nostra vita?
Ebbene, ti stupirai...qualcuno già trent'anni fa adottava queste filosofie\strategie per garantire la qualità e la salvaguardia del territorio.

"Solo dopo aver studiato, approfondito e rispettato la tradizione, si ha il diritto di metterla da parte, sempre però con la consapevolezza che le siamo debitori, per lo meno, d’aver contribuito a chiarirci le idee. Naturalmente, se si resta ancorati al passato, la vita che continua diventa vita che si ferma, ma se ci serviamo della tradizione come d’un trampolino è ovvio che salteremo assai più in alto"

Con queste parole di Eduardo De Filippo si apre il menu del Ristorante Don Alfonso



Alfonso Iaccarino, figlio di albergatori da quattro generazioni è lo chef patron del Relais Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui due Golfi e gestisce il ristorante e l'albergo assieme alla moglie Livia ed ai suoi figli Ernesto e Mario.
Nel 1973 lo chef assieme alla moglie Livia decisero di aprire il ristorante.


Credo siano tra i pochi gestori della Penisola Sorrentina ad essere tanto intelligenti da capire che per mantenere standard di gran qualità occorre viaggiare e formarsi costantemente.

La bontà e la freschezza delle materie prime è garantita oltre che da una rigorosa selezioni dei migliori fornitori food & beverage, anche dall'azienda agricola "Le Peracciole" di proprietà della famiglia Iaccarino. 


L'azienda vive in simbiosi con il ristorante rifornendolo quotidianamente. Qui sono state piantate produzioni autoctone che erano in via d'estinzione, sempre nel rispetto dell'ambiente.


Il cibo diventa patrimonio di una terra e ne è la sua espressione, al pari di un monumento o di una rappresentazione architettonica


Aver conquistato 2 stelle Michelin per il forte legame con il territorio ci fa capire che i piatti preparati nelle cucine dello chef Iaccarino non sono piatti comuni ma dai potenti sapori e dai fortissimi legami con la terra.

Lo chef Alfonso Iaccarino fa parte del presepe artistico
dedicato ai migliori cuochi del mondo

Oggi il mondo food lo considera l'ambasciatore del gusto italiano all'estero ed il suo ristorante è diventato una vera ISTITUZIONE, un punto di riferimento, una tappa obbligatoria.


Il ristorante vanta un'infinità di ospiti internazionali come Carlo e Diana, Julia Roberts,  Carlo Azelio Ciampi, la Regina d’Olanda, Mireille Mathieu che cantò per loro "La vie en rose" e tanti altri...


Con diversi ristoranti sparsi per il globo (Roma, Macao, Dubai, Marrakesh), consulenze verso i migliori ristoranti e periodiche pubblicazioni ed organizzazioni di eventi, lo chef Iaccarino è davvero il padre della cucina Mediterranea.


Alcuni dei suoi libri:

Titolo: Don Alfonso 1890. Una storia che sa di favola
Autore: Orsini Natale Maria
Editore: Avagliano  (collana I velieri)


Titolo: Alfonso Iaccarino
Autore: Iaccarino Alfonso
Editore: Bibliotheca Culinaria


Titolo: Don Alfonso 1890. Sant'Agata sui due Golfi, Macao, Marrakech. Dal Mediterraneo al mondo
Autore: Granello Licia
Editore: Gribaudo  (collana Grandi chef)

IL VESUVIO DI MACCHERONI
Timballo di pasta di Gragnano, pomodoro San Marzano e mozzarella






"Si salta più in alto se come trampolino si usa la tradizione"
chef Alfonso Iaccarino 



Item Reviewed: Chef Alfonso Iaccarino - Il Don della cucina Mediterranea Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi