Che buoni i legumi….sarebbe fantastico un mercato specializzato solo in questo prodotto.
SLOWFOOD é riuscita ad organizzare un evento degno del suo nome. La piú grande organizzazione NoProfit mondiale che tutela i BUONI prodotti ed i suoi produttori, che difende la BIODIVERSITÀ ci aspetta tutti a piazza Dante (Napoli) per LEGUMINOSA
Da buon SOCIO SLOWFOOD non possono non andare e promuovere attraverso il.mio blog quest’affascinante evento
…e quante ricette si possono fare con i legumi: zuppa di lenticchie, pasta e fagioli, le cecierchie (non sai cosa sono? Clicca qui)

Cos’è?

Leguminosa è un evento promosso da SLOWFOOD, un mercato a cielo aperto con l’obiettivo di svilluppare il mercato dei legumi, un settore merceologico ancora scarsamente interessato.
SlowFood vuole sensibilizzare i consumatori mostrando il forte legame uomo/territorio con laboratori di degustazione e show cooking 

Come
Tanti mercatini gestiti da produttori locali e non si sino stabiliti per 4 giorni nel.cuore di Napoli a piazza Dante con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Dove
A piazza Dante, al centro della meravigliosa Napoli. É facilmente raggiungibile attraverso la LINEA1 della METRO, fermata DANTE.

Le agevolazioni
Sconti e promozioni sono riservati ai soci SLOWFOOD, a chi si associa o rinnova la propria tessera ed anche ai possessori di biglietti e abbonamenti Trenitalia per Napoli nei giorni dell’evento.

Il programma dell’evento

Giovedì 3
ore 21,30
ANTEPRIMA LEGUMINOSA – I fagioli e la guerra
Un percorso nella storia popolare del secondo conflitto bellico mondiale visto dal ventre di Napoli
Cavea Massima di Napoli Sotterranea – Via dei Tribunali
Venerdì 4 
Ore 9,00
LEGUMI E TEGAMI
Concorso di Cucina coi Legumi per Istituti Alberghieri
Casa Slow Food – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 18,00
MERCATO DEI PRODUTTORI
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 18,00
TESORI NEI BACCELLI
Caccia al tesoro tra il “Mercato dei produttori” e “Leguminando”
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 18,00
LEGUMINANDO – Percorso di approfondimento per scuole, famiglie e passanti curiosi
Secondo il paradigma dell’imparare-facendo, i partecipanti approcceranno al mondo dei legumi in maniera consapevole e giocosa attraverso attività manuali, ludiche e con il confronto con educatori e produttori.
Area Mercato – Piazza Dante
ore 11,00
CONVEGNO – Il tuo Legume quotidiano
Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Italia
Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli
Enrico Panini, Assessore Attività Produttive Comune di Napoli
Corrado Martinangelo, Ministero dell’Agroalimentare
Introduce e coordina: Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
ore 12,00
DIMMI COME MANGI(AVANO) – Laboratorio didattico a cura di Coopculture
L’alimentazione in età romana, rapportata alle abitudini contemporanee. Un archeologo mostra ai partecipanti una tavola imbandita con suppellettili da mensa e da cucina che riproducono quelle d’età romana e spiega l’utilizzo degli alimenti all’interno delle preparazioni di ricette, il loro valore nutritivo e i risvolti socio/economici.
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 13,00
LABORATORIO DEL GUSTO – Birra e street food: le eccellenze campane
Un viaggio alla scoperta della creatività in cucina con i legumi: panuozzi, fritti e zuppe in abbinamento a due birre artigianali. Un percorso “in movimento” in una location d’eccezione che racconta le eccellenze della Terra Felix.
Eccellenze Campane – Via Brin
ore 15,00
LABORATORIO DEL GUSTO – Legumi di un Dio minore
Non tutti i legumi sono uguali; ce n’è di quelli di uso più frequente come, ad esempio, fagioli o piselli e quelli a cui siamo meno abituati, ma sono un’alternativa di tutto rispetto e con la loro varietà ben si prestano a tante interpretazioni gastronomiche. Quota di partecipazione per i soci: € 15; non soci: € 20
La Stanza del Gusto – Via Costantinopoli
ore 16,00
DIMMI COME MANGI(AVANO) – Laboratorio didattico a cura di Coopculture
L’alimentazione in età romana, rapportata alle abitudini contemporanee. Un archeologo mostra ai partecipanti una tavola imbandita con suppellettili da mensa e da cucina che riproducono quelle d’età romana e spiega l’utilizzo degli alimenti all’interno delle preparazioni di ricette, il loro valore nutritivo e i risvolti socio/economici.
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 17,00
CONVEGNO – Un mondo di Legumi
Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Italia
Antonio Falessi, esperto sviluppo rurale Coldiretti Campania
Riccardo Del Castello, FAO
Lucio Cavazzoni, Presidente Alce Nero
Alberto Giombetti, responsabile relazioni territoriali CIA
Introduce e coordina: Alessandra Iannello, giornalista Il Messaggero
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
ore 17,15
LEGUMIGAME – Gioco a tempo e a livelli
Un gioco che metterà alla prova la nostra conoscenza sul mondo dei legumi. Ai più meritevoli il gusto di saperne qualcosa in più ed un premio a sorpresa offerto dal “Pastificio G. Di Martino”.
Piazza Dante
ore 18,30
LABORATORIO DEL GUSTO – Vie di grano e viaggi in baccello
Fame e abbondanza, frugalità e ruralità: da sempre legumi e cereali rappresentano un ideale connubio nel contesto dell’alimentazione umana. Un accattivante percorso attraverso le molteplici e differenti modalità gastronomiche, tra identità territoriali e contaminazioni culturali, non solo nazionali, in maniera simpaticamente aneddotica. Quota di partecipazione per i soci: € 15; non soci: € 20
Taverna a Santa Chiara – Via Santa Chiara
ore 20,30
CUOCHI CONTADINI PER LEGUMINOSA
Peppe Zullo e Pietro Parisi interpretano i legumi del Sud. Quota di partecipazione per i soci: € 20; non soci: € 30 (comprensivo di tessera Slow Food). Evento in collaborazione con Alce Nero S.p.A.
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
Sabato 5 
DALLE 10,00 ALLE 21,00
MERCATO DEI PRODUTTORI
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 21,00
TESORI NEI BACCELLI
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 21,00
LEGUMINANDO – Percorso di approfondimento per scuole, famiglie e passanti curiosi
Secondo il paradigma dell’imparare-facendo, i partecipanti approcceranno al mondo dei legumi in maniera consapevole e giocosa attraverso attività manuali, ludiche e con il confronto con educatori e produttori.
Area Mercato – Piazza Dante
ore 11,00
DIMMI COME MANGI(AVANO) – Laboratorio didattico a cura di Coopculture
L’alimentazione in età romana, rapportata alle abitudini contemporanee. Un archeologo mostra ai partecipanti una tavola imbandita con suppellettili da mensa e da cucina che riproducono quelle d’età romana e spiega l’utilizzo degli alimenti all’interno delle preparazioni di ricette, il loro valore nutritivo e i risvolti socio/economici.
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 12,00
LABORATORIO DELLA TERRA – Locale e Industriale: cosa c’è nel barattolo?
Giandomenico Consalvo, Confagricoltura Campania
Alex Giordano, Rural Hub
Michele Buonomo, Presidente Legambiente Campania
Introduce e coordina: Patrizia Spigno, Slow Food Campania
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 12,00
MEDITERRANEAN HAPPY BEANS – APERITIVO CON LEGUMI
Happy hour a base di sfizi di legumi della cultura mediorientale
Caffè Arabo – Piazza Bellini
ore 12,15
LEGUMIGAME – Gioco a tempo e a livelli
Un gioco che metterà alla prova la nostra conoscenza sul mondo dei legumi. Ai più meritevoli il gusto di saperne qualcosa in più ed un premio a sorpresa offerto dal “Pastificio G. Di Martino”.
Piazza Dante
ore 15,00
IL GUSTO DEI LEGUMI
Peppe Zullo, chef contadino
Antonio Tubelli, cuoco e friggitore
Ilaria Donati, archeologa Coopculture
Introduce e coordina Vito Trotta, Slow Food Campania
Casa Slow Food, Piazza Dante
ore 16,00
LEGUMIGAME – Gioco a tempo e a livelli
Un gioco che metterà alla prova la nostra conoscenza sul mondo dei legumi. Ai più meritevoli il gusto di saperne qualcosa in più ed un premio a sorpresa offerto dal “Pastificio G. Di Martino”.
Piazza Dante
ore 16,30
DIMMI COME MANGI(AVANO) – Laboratorio didattico a cura di Coopculture
L’alimentazione in età romana, rapportata alle abitudini contemporanee. Un archeologo mostra ai partecipanti una tavola imbandita con suppellettili da mensa e da cucina che riproducono quelle d’età romana e spiega l’utilizzo degli alimenti all’interno delle preparazioni di ricette, il loro valore nutritivo e i risvolti socio/economici.
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 17,00
WORKSHOP – Sociale Solidale Sostenibile
Valerio Taglione, Comitato Don Peppe Diana
Lorenzo Berlendis, Vice Presidente Slow Food Italia
Salvatore Esposito, Presidente Consorzio Mediterraneo Sociale
Mario Sigignano, Presidente Consorzio di cooperative sociali PROODOS – GRUPPO CGM
Paola Scarpellini, Università di Pisa – Presidente Aicare
Introduce e coordina: Antonio Corbo, giornalista La Repubblica
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
ore 18,30
LABORATORIO DEL GUSTO – ‘NA ZUPPA E ‘NU FILO D’UOGLIO
La zuppa di legumi è un pilastro della gastronomia che, in tempi bui, ha costituito una vera e propria ancora di salvezza per il sostentamento di ampie fasce della popolazione. Rappresentano da sole un pasto completo, soprattutto in abbinamento ad un buon olio Extra vergine di oliva a crudo. Quota di partecipazione per i soci: € 15; non soci: € 20
La Chitarra – Rampe San Giovanni Maggiore
ore 21,00
LEGUMINOSA MEDIEVALIA
Cena storica sui legumi nella cucina di Corte e nella medicina prerinascimentale. I legumi nella cucina di Corte e nella medicina prerinascimentale. Un interessante excursus sull’uso dei legumi nella cucina medievale in cui Giovanni Serritelli ci guiderà sugli aspetti storici e gastronomici. Quota di partecipazione per i soci: € 25; non soci: € 30
La Chitarra – Rampe San Giovanni Maggiore
ore 21,00
DISCOSOUPE
Piazza Dante
Domenica 6 
DALLE 10,00 ALLE 18,00
MERCATO DEI PRODUTTORI
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 18,00
TESORI NEI BACCELLI
Caccia al tesoro tra il “Mercato dei produttori” e “Leguminando”
Area Mercato – Piazza Dante
DALLE 10,00 ALLE 18,00
LEGUMINANDO – Percorso di approfondimento per scuole, famiglie e passanti curiosi
Secondo il paradigma dell’imparare-facendo, i partecipanti approcceranno al mondo dei legumi in maniera consapevole e giocosa attraverso attività manuali, ludiche e con il confronto con educatori e produttori.
Area Mercato – Piazza Dante
ore 11,00
LEGUMIGAME – Gioco a tempo e a livelli
Un gioco che metterà alla prova la nostra conoscenza sul mondo dei legumi. Ai più meritevoli il gusto di saperne qualcosa in più ed un premio a sorpresa offerto dal “Pastificio G. Di Martino”.
Piazza Dante
ore 12,00
WORKSHOP – Giusto con Gusto
Saverio Senni, Università della Tuscia
Andrea Zanusso, rete Slow Beans
Gianni Cicia, Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Ornella Capezzuto, Presidente WWF Napoli
Domenico Tosco, Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Alessandra Governa, Altromercato
Francesca Rocchi, Vice Presidente Slow Food Italia
Introduce e coordina: Luciano Pignataro, giornalista Il Mattino
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
ore 12,00
HAPPY BEANS – APERITIVO CON LEGUMI
Happy hour a base di sfizi di legumi della cultura mediorientale
Caffè Arabo – Piazza Bellini
ore 12,30
DIMMI COME MANGI(AVANO) – Laboratorio didattico a cura di Coopculture
L’alimentazione in età romana, rapportata alle abitudini contemporanee. Un archeologo mostra ai partecipanti una tavola imbandita con suppellettili da mensa e da cucina che riproducono quelle d’età romana e spiega l’utilizzo degli alimenti all’interno delle preparazioni di ricette, il loro valore nutritivo e i risvolti socio/economici.
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 16,00
LABORATORIO DELLA TERRA – Legumi e stili alimentari
Marialuisa Squitieri, Slow Food Campania
Giuseppe Savino, V’zapp
Flavia Correale, endocrinologo
Introduce e coordina: Alfonso Del Forno, Non solo Glutine
Casa Slow Food – Piazza Dante
ore 16,15
LEGUMIGAME – Gioco a tempo e a livelli
Un gioco che metterà alla prova la nostra conoscenza sul mondo dei legumi. Ai più meritevoli il gusto di saperne qualcosa in più ed un premio a sorpresa offerto dal “Pastificio G. Di Martino”.
Piazza Dante
ore 20,30
15 IN UN BACCELLO
Cena a cura dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli. L’Alleanza è una rete che riunisce cuochi di tutto il mondo impegnati a difendere la biodiversità, i saperi gastronomici tradizionali, le culture locali e i produttori che li preservano. I cuochi e i pizzaioli dell’Alleanza Slow Food interpretano Leguminosa. Quota di partecipazione per i soci: € 20; non soci: € 30 (comprensivo di tessera Slow Food). Evento in collaborazione con Alce Nero S.p.A.
Convitto Nazionale Vittorio Emanuele – Piazza Dante
Link utili:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.