Ultime News
giovedì 28 gennaio 2016

Assicurazione per attività di ristorazione

Se siete del settore sapete bene quali e quanti sono i rischi legati all'attività ristorativa.
Non li conosci? Allora leggi RISCHI E PERICOLI NELLE AZIENDE RISTORATIVE


Occorre tutelarsi e per farlo un modo c'è.
A parlarcene è la giornalista Manuela Michelini.
Sono i prodotti assicurativi multirischio le formule più gettonate nel settore della ristorazione.
La gestione di una qualsiasi attività di ristorazione è soggetta a regole ben precise.
Chi possiede un ristorante, un albergo, un bar, un'osteria, una pizzeria, un pub, una paninoteca, una
trattoria, una gelateria, una mensa o una qualsiasi attività di somministrazione al pubblico di
alimenti e bevande da consumarsi sul posto, nei locali dell'esercizio o in un'area che si considera
aperta al pubblico, è soggetto obbligatoriamente a seguire regole ben precise.
L'attività di somministrazione di alimenti e bevande è regolata da una norma nazionale ovvero la
Legge 25 agosto 1991 n. 287.
Accanto alle regole è buona norma pensare concretamente ai rischi e ai danni che l'attività di
ristorazione può riservare, realizzando da subito un piano incentrato sulla protezione dai pericoli
che si possono correre.

Un esempio di rischi d'infortunio sul lavoro:

La risposta è garantita da un business plan assicurativo, da realizzarsi attraverso un'assicurazione mirata.
Il mercato di settore si presenta con un ventaglio di proposte decisamente flessibili, che si possono
personalizzare a seconda delle necessità dell'operatore.
In un settore caratterizzato da una costante evoluzione come è quello dei pubblici esercizi, in questi
ultimi anni si sono fatti strada prodotti assicurativi 'multirischio', che consentono di inserire in un
unico contratto la più ampia copertura di rischi nei quali si può imbattere chi gestisce un ristorante o
un'attività similare.
La sottoscrizione di una polizza a copertura totale consente di assicurare tutte le aree del locale
dedicato alla ristorazione, quindi gli spazi interni, le attrezzature, le merci, ma soprattutto le persone
e quindi il team di collaboratori e dipendenti.


Nell'ambito della ristorazione è possibile sottoscrivere polizze cumulative ma anche prodotti che
considerano ogni singolo evento fortuito come ad esempio incendi, atti vandalici e furti.
Le tutele assicurative prevedono anche danni procurati a terzi.
Pietra miliare è l'assicurazione per la responsabilità civile, che consente di proporre coperture
specifiche verso terzi e verso i collaboratori.
Questa tipologia di polizza può comprendere i danni procurati dai prodotti che vengono
somministrati o venduti nell'esercizio di ristorazione, ad esclusione di quegli articoli alimentari per i
quali si dimostra che hanno difetti già all'origine.
La garanzia può essere estesa a generi alimentari prodotti in proprio dal ristoratore e venduti o
proposti all'interno dell'esercizio stesso. Di norma in caso di produzione propria sono presenti
garanzie per i danni dovuti a difetti originari del prodotto.

Gli eventi dannosi 
I ristoratori possono sottoscrivere polizze in grado di tutelare la loro attività da incendi, furti, rapine,
danni da calamità naturali, e fruire di una tutela legale nel momento in cui si dovesse presentare un
problema di non facile risoluzione, che necessità dell'intervento di un avvocato, in grado di dirimere
la questione.
Una copertura ad hoc può essere sottoscritta anche per danni causati da atti vandalici durante
manifestazioni, cortei o scioperi.
Se il ristoratore lo ritiene opportuno è possibile sottoscrivere una polizza che prevede una garanzia
anche in caso di scippo e rapina di valori che vengono trasportati all'esterno dell'esercizio
commerciale.

Ma come sottoscrivere una polizza?
E' semplice, non è complesso, inoltre le compagnie assicurative saranno ben liete di
fornire informazioni specifiche.
Per confrontare dettagli e costi può essere utile utilizzare i comparatori assicurativi proposti dalle
pagine web, come ad esempio MioAssicuratore.it per calcolare velocemente la polizza assicurativa
per le attività di ristorazione.


Personalmente lo consiglio.
Basta collegarsi al sito MIOASSICURATORE.IT


Cliccare sula voce ALTRE POLIZZE e poi su ASSICURAZIONE RISTORANTE.
A questo punto è possibile fare un preventivo. Mi raccomando di avere con voi i dati necessari.





FONTI:
- Legge 25 agosto 1991 n. 287. da Gazzetta Ufficiale: Clicca qui
MioAssicuratore.it il portale di riferimento per il calcolo del preventivo



Leggi anche gli altri articoli nel blog che parlano di sicurezza sui luoghi di lavoro:






Eri già al corrente di queste tipologie di polizze assicurative? 
NO? 
Commenta qui i basso, parliamone.


Item Reviewed: Assicurazione per attività di ristorazione Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi