Ultime News
martedì 5 gennaio 2016

Angioletti di Pasta: un simpatico addobbo natalizio

Le vacanze di Natale (e i suoi banchetti) ormai sono finite. E si torna a studiare e lavorare ma prima di riprendere la routine era da tempo volevo condividere con voi questa simpatica creazione che ho proposto quest'anno e l'anno scorso a familiari ed amici.
Ecco a voi la guida su come realizzare...

l'angelo di Pasta


In un mio vecchio post avevo già proposto delle simpatiche decorazioni natalizie fatte a mano

Molto spesso accade di voler donare un piccolo presente a familiari e conoscenti e non vogliamo presentare qualcosa di banale. Così, qualche anno fa mi venne in mente di realizzare dei simpatici angioletti di pasta cruda, un "lavoretto" che fa sorridere da mettere sull'albero di Natale.

Perché quest'idea?
Perché è bello donare qualcosa fatto con le proprie mani, far sentire alla persona che hai di fronte che è importante e che hai speso del tempo per realizzare un piccolo presente per lei. E poi è simpatico ed economico, è un "lavoretto" che si può eseguire in compagnia anche dei più piccoli. Il materiale, come vedrete, è facilmente reperibile.

"La semplicità rende tutto più bello"

Quindi ora vedremo come costruire degli angioletti con la pasta, magari recuperando quella avanzata.

Per realizzare gli angioletti occorrono i seguenti "ingredienti":

  • 1 sfera di polistirolo (acquistabile in qualunque negozio fai-da-te);
  • 1 lumacone per il corpo;
  • 1 farfalla per le ali;
  • 2 orecchiette per i piedini;
  • 2 pipe per le braccia;
  • se volete fare anche i capelli occorre un formato di pasta molto piccolo;
(i nomi dei formati di pasta variano in base al produttore. Vivendo a pochi passi da Gragnano, la città della pasta io personalmente non ho avuto problemi a trovare questi formati)

Inoltre abbiamo bisogno di:
  • colla a caldo e pistola;
  • lenza da pesca;
  • vernice spray;
  • tanto amore e pazienza;


Procedimento
Vi assicuro che crearli è semplicissimo. Sono facili da realizzare, occorre solo visualizzare  mentalmente l'angioletto prima di iniziare.


Il mio consiglio è di lavorare in serie. Partite dall'incollare la testa, poi le ali, poi le manine ed infine i piedini.


Non sono adorabili? Pian piano prenderanno forma.
Vi consiglio di non abusare con la colla ma mettetene comunque a sufficienza perché sarebbe davvero sgradevole se si staccasse un pezzo.
Una volta completato, lasciate indurire per bene la colla.
Ora potete colorarli con vernice spray.


A voi la scelta del colore, io qui li propongo in argento ma sono carinissimi anche con altri colori come l'oro, bianco madreperla oppure bronzo.
Per non sporcare troppo vi consiglio di verniciarli all'interno di un cartone aperto in un lato, abbastanza capiente. Date più di una mano, tenete ad una giusta distanza il getto della vernice spray ed attenzione alle sbavature. Non dimenticate di lasciar asciugare la vernice per il tempo necessario. 


Una volta ultimato l'effetto sarà questo. Carino vero?
Come potete osservare questi angioletti hanno anche i capelli. E' un'operazione che richiede un po' di pazienza, perché i "capelli" vanno incollati uno ad uno aiutandovi con una pinzetta. Per imitare i riccioli usate della pastina come ho fatto io.


Cosa manca?
Questi angioletti possono diventare un perfetto addobbo natalizio quindi occorre legare dietro ad ognuno un pezzetto di lenza.


Ora i vostri angioletti sono pronti.
Io quest'anno ne ho realizzati 80 e regalati a parenti, amici e conoscenti. Li ho confezionati uno ad uno ed allegato una piccola ricetta natalizia stampata su un simpatico cartoncino colorato. 
(eccola qui in basso)
Osiamo di più....possiamo anche decorare l'angioletto realizzando un piccolo libro con del cartone.
NON PONETEVI LIMITI!
MAI!!!











Con questa ricetta partecipo a “Il contest di Natale” di Mamma Papera







Item Reviewed: Angioletti di Pasta: un simpatico addobbo natalizio Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi