Domenica, grazie ad amici, sono stato a far funghi nella provincia di Caserta.
Che passeggiata!! 
Quando andate a “caccia” di funghi fatelo sempre assieme ad un esperto. Non andate mai da soli. Molti funghi si somigliano tra loro e può capitare di fare “cattivi” incontri.
Io ad esempio ho trovato un OMPHALOTUS OLEARIUS. E’ molto pericoloso in quanto è VELENOSO. Può essere confuso con un suo simile che invece è commestibile.
Ho ben pensato di scrivere una piccola guida su come preparare i funghi chiodini.
I funghi chiodini (Armillaria mellea) sono commestibili sono dopo la cottura. Bisogna prestare quindi molta attenzione perchè nelle ricette non vanno mai usati a crudo.
I chiodini contengono una tossina termolabile che può essere inattivata facendoli raggiungere i 70°C circa.
Che bottino!!!
PROCEDIAMO ALLA 
PULIZIA ED ALLA PREPARAZIONE
Innanzitutto occorre eliminare la parte finale dei gambi e sciacquare delicatamente i funghi sotto acqua fredda per eliminare terra ed altri residui. Pian piano, vanno eliminati i funghi marci e danneggiati. 
In una ciotola o nel lavandino tappato, immergiamo i chiodini nell’acqua con un cucchiaio di bicarbonato per circa 10 minuti (non di più). Cambiamo l’acqua finchè non sarà chiara e cristallina.
Sciacquiamoli delicatamente e trasferiamoli in una pentola con acqua pulita salata (leggermente)  ed il succo di un limone (i funghi così non perderanno colore).
Portiamo a bollitura completa l’acqua e facciamo cuocere i funghi per almeno 10 minuti. Con questa operazione potremo così inattivare le tossine.  
Con l’aiuto di una schiumarola eliminiamo la schiuma pian piano. 
Stendiamo un panno e poggiamo i funghi per farli asciugare.
Ora i funghi sono pronti per essere utilizzati.

N.B.  E’ usanza verificare la tossicità dei funghi con l’aiuto di un cucchiaio d’argento o di uno spicchio di aglio immergendo questi durante la bollitura. Se dopo poco diventano neri i funghi sono tossici ma ATTENZIONE, non è sempre così perchè ne esistono alcuni davvero velenosi che non fanno reagire questi elementi.
Scegliete voi come cucinarli

….con il pomodoro 
oppure fate un bel risotto…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.