Ultime News
martedì 23 giugno 2015

Le origini del Pan di Spagna: perché si chiama così?


Oggi apro what's app e leggo: "Ma il Pan di Spagna si chiama così perché viene dalla Spagna?"
Sorridendo, ho risposto....ma tornando a casa ho sentito il bisogno di scrivere questo post con l'intento di sciogliere ogni dubbio: "Si e no", ovvero "viene dalla Spagna ma c'è bisogno di un po' di storia".
Prima di farlo però devo obbligatoriamente parlare della "PASTA GENOISE (GENOVESE)"

Pasta Genovese

Chi è appassionato di cucina o lavora nel settore né ha già sentito parlare (della Pasta/torta Genovese)

Pan di Spagna
Si tratta di una preparazione molto simile al Pan di Spagna e molto più antica (molti associano i due nomi....c'è molta ignoranza in giro purtroppo).

Il Pan di Spagna 
si differenzia 
dalla Pasta Genovese 
perché si prepara a freddo e senza burro.


Detto questo possiamo ora passare ad un po' di storia:
Tutto comincia in una delle città più importanti d'Italia, una delle Repubbliche Marinare che ancora oggi vanta i paesaggi marittimi più belli del nostro paese.....parlo di GENOVA.



Verso la metà del 1700 la potente Repubblica di GENOVA inviò il marchese Pallavicini come proprio ambasciatore alla corte del RE di Spagna Ferdinando IV.
La famiglia Pallavicini era in quel periodo una delle più prestigiose e potenti famiglie della città e poteva vantare tra i propri domestici persone davvero capaci che per la propria professionalità erano motivo di vanto e prestigio.
Ora, i nobili si sa, quando partivano portavano con se i propri domestici e così fece anche il marchese; nella brigata di cucina che partì per Madrid c'era anche un giovane pasticcere, Giovanni Battista Cabona detto Giobatta, già da anni al servizio della famiglia dell’ambasciatore. 
E come accadde per la nascita di preparazione gastronomiche, la nascita della pasta Génoise avvenne a seguito della preparazione di un sontuoso banchetto organizzato dal marchese ambasciatore Pallavicini.
Fu così che l'abile pasticciere creò una pasta che venne battezzata dagli stessi spagnoli "GENOVESE" in onore del paese di origine di chi l'aveva creata.
Forse perché la Spagna non produceva burro, forse perché era più semplice, con il tempo la pasta Génoise venne modificata diventando sempre più leggera e prendendo il nome di "PAN DI SPAGNA".

Ancora oggi il Pan di Spagna è alla base della pasticceria perché è una preparazione di base che si adatta a tantissimi usi e si può variare aromatizzandola oppure abbinandola a qualsiasi tipo di crema.


Curiosità: All'epoca non esistevano i forni di oggi e molte volte sia la Pasta Génoise che il Pan di Spagna venivano preparati in una teglia appoggiata su una pentola d'acqua bollente. Ancora oggi, questa fase fa ancora parte della ricetta della pasta Génoise che però viene ultimata in forno.




Immaginate una torta di compleanno fatta senza un Pan di Spagna?
IMPOSSIBILE


Consulta le ricette per il Pan di Spagna sul mio BLOG


Item Reviewed: Le origini del Pan di Spagna: perché si chiama così? Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi