Ultime News
mercoledì 21 gennaio 2015

Riso Pilaf


Molte volte nei ristoranti etnici (ma non solo) leggiamo e sentiamo parlare del riso Pilaf.....ma pochi sanno di cosa si tratta.
Si intende per RISO PILAF il tipo di preparazione, non si tratta infatti di un piatto finito, schematico ma è semplicemente una ricetta (originaria del MEDIO ORIENTE) che si usa per contorno (per accompagnare carne, pesce e verdure ) e da abbinare a tantissimi tipi di salse speziate con curry, paprika, noce moscata e chi più ne ha più ne metta.

OCCORRE UN TIPO DI RISO A CHICCO LUNGO


come il riso PATNA


o il riso BASMATI
(riso di origine indiana: Bas significa fragrante e Mati prodotto dalla terra)


LA RICETTA

Vi darò gli ingredienti ma non le dosi che (logicamente)variano in base al tipo di utilizzo che volete farne (se come portata principale o come contorno).

INGREDIENTI:
  • riso;
  • cipolla;
  • burro;
  • olio extravergine d'oliva;
  • brodo (vegetale o di carne)

PROCEDIMENTO:
Innanzitutto occorre preparare il brodo (a voi lascio la scelta sul gusto e su come farlo), sappiate però che c'è una regola fissa per sapere quanto prepararne: la quantità del brodo che occorre deve essere uguale al doppio del peso del riso più 1/5 del peso stesso..

...sembra difficile ma non lo è e con un esempio capirete tutto:
preparate 50g. di Riso......occorrono quindi 100ml di brodo più 1/5 di 50 cioè 10 ml..
...quindi per 50g. di Riso occorreranno 110 ml di brodo.

Continuiamo con la ricetta: bisogna sciacquare per bene il riso sotto acqua fredda utilizzando un colino, in questo modo faremo disperdere un po' di amido. Tritate la cipolla ed in una casseruola, soffriggetela con burro chiarificato e olio. Fatela appassire per circa 15/20 minuti, aggiungendo un po' di brodo (la cipolla deve diventare trasparente e non colorarsi). Aggiungete il riso ed iniziate la TOSTATURA. Unite il brodo (leggermente salato) fino a coprire tutto il riso e coprite la casseruola con un coperchio. La cottura durerà all'incirca 20/25 minuti (potete anche usare il forno, mettendo la casseruola direttamente al suo interno). Quando sarà pronto, ve ne accorgerete perchè sarà asciutto. Mescolatelo e versatelo in una ciotola o nel piatto. POTETE ANCHE PREPARARLO IL GIORNO PRIMA E CONSERVARLO IN FRIGO.


COME LO MANGIAMO?

Abbiamo scritto che il riso PILAF può essere usato per accompagnare carne, pesce o verdure....ecco allora i luoghi, le spezie che utilizzano e qualche foto. 


IN MEDIO-ORIENTE

là, dov'è nato questo modo di preparare il riso, aggiungono chiodi di garofano e cannella.


IN INDIA

in INDIA prediligono il cumino e la curcuma


NOI ITALIANI

noi italiani possiamo aggiungere gli aromi del mediterraneo 
ed i prodotti della nostra terra per aromatizzare il riso: aglio, carote, sedano, finocchio......


I VEGANI

 questi cultori del cibo salutista adorano il riso PILAF con l'uvetta, 
i pinoli, le mandorle tostate, l'erba cipollina, la menta e le noci.










insomma......la difficoltà non è nel preparare il riso....ma nel decidere con cosa accompagnarlo.




Item Reviewed: Riso Pilaf Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi