Ultime News
mercoledì 18 giugno 2014

L'invasione della Patata a Napoli

GUIDA ALLE PATATINERIE 
DI NAPOLI
(LISTA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO)

A farmi conoscere questo "movimento frittorio" è stata mia sorella che una sera tornò a casa con un "cuoppo" gigante con ancora patatine; 
io: "MARIA, ma che è?" 
lei: "Sono andata da CHIPSTAR, questo negozietto che fa solo patatine fritte! E non sono riuscita a mangiarle tutte, erano quasi un kilo!"
io: "AZZ! Nun sann chià cann'inventà!"


In questo periodo chi mi segue lo sa, sto 4 giorni a settimana a Napoli e passo sempre per via Toledo e con enorme stupore mi sono accorto che le "patatinerie" sono d'appertutto.
Sarà che il caldo arrivato in questi giorni rende necessario mangiare all'aperto, sarà che Napoli è da sempre una delle patrie dello street-food ma quella che è esplosa da qualche mese a questa parte per il centro della città partenopea è una vera e propria epidemia di PATATA.
Epidemia, parer mio. In che altro modo qualifichereste 6 negozi dello stesso settore in meno di 1 km (da piazza Dante, seguendo via Toledo, e giungendo fino a via Morelli)? 
Noi napoletani siamo da sempre amanti della PATATA (rubo la battuta al grande ROCCO), e ormai il solito KEBAB non soddisfa più.....meglio un bel cuoppo di patatine fritte perchè è questo che più di 10 negozi, aperti nell'arco di due mesi, vendono. E lo fanno abbinando le gustose pommes de terre con tantissime salse.
Però bisogna dire la verità, la moda è stata lanciata per prima dal marchio franchising CHIPSTAR (idea tutta napoletana) che ha ben pensato di utilizzare la sfizioseria più consumata ad AMSTERDAM, importarla nel regno della Pizza e fare così soldi a "patate".
E a Napoli siamo bravissimi a fare copie d'autore e così questo trend è diventato fulmineo, copiato da altri imprenditori che hanno investito i loro risparmi in arredamenti colorati e tante friggitrici.
Interminabili file davanti a negozietti, persone che con ansia e profonda attesa vogliono a tutti i costi l'ambito CUOPPO pieno di frittes.

Così ho pensato......
perchè non 
recensire tutti i locali 
che vendono 
questo magico TUBERO??


Iniziamo dal primo...."l'originale" (sotto il punto di vista temporale è stato il primo, quindi tanto di cappello) ma ci tengo a chiarire che non è una classifica del migliore ma solo un elenco. Oltre le caratteristiche troverete anche l'indirizzo (quest'elenco è in continuo aggiornamento)

CHIPSTAR


Idea (inizialmente) originale, importare le patate olandesi e servirle in una sorta di cornucopia. Un fast food originale, ben studiato e ben realizzato. 
L'idea è subito piaciuta prima ai napoletani e poi ai turisti che continuano a visitare la città mangiando dal loro cuoppo! 


Le patate sono patate a pasta gialla, pelate e tagliate al momento e fritte 3 volte (le tre vasche sono molto ben visibili) a diverse temperature, per renderle morbide dentro e croccantissime fuori. E poi vengono servite con le salse, a scelta tra ben 16 tipi diversi (la classica maionese, quella al pepe, la salsa piccante, la salsa curry......)


LO TROVATE IN VIA ALESSANDRO SCARLATTI 186, Napoli, Tel. 081 578 3345 

PURE CHIPS


Lo chef patron di PURE CHIPS è Alfredo Colella (uno dei più geniali imprenditori partenopei, proprietario di marchi d'abbigliamento come Cioccolata e Pure Jeans).
Questo locale ha una grande caratteristica che forse manca agli altri.....i suoi clienti sono persone importanti, VIP di ogni settore: da Cavani a Tullio De Piscopo. 


LO TROVATE IN VIA CHIAIA, 183, NAPOLI Tel. 081 410 4464

PATATOCCHIO


Questo negozio invece ha voluto puntare sul 100% made in italy......le patate che usa sono solo ITALIANE (de L'Aquila per l'esattezza). E poi "per restare leggeri" vengono fritte solo in olio di semi di arachidi SENZA GLUTINE. Inoltre non vengono servite nel cuoppo ma in un comodo sacchetto quadrato......e non servono solo frittes normali ma anche patate con NUTELLA (slurp), con wurstel e con formaggio filante.


LO TROVATE IN VIA TOLEDO, 428 E VIA SAN SEBASTIANO, 58, NAPOLI

TUBERLAND


Innanzitutto voglio fare i mie complimenti a chi ha sviluppato il nome....almeno va contro alla monotonia del solito PATA o FRITT o CHIPS (non trovate?)


E' un locale particolare, dal design studiato e ricercato...oso scrivere il più bello strutturalmente (gli altri sono troppo american-style). Le patate sono tagliate a spicchi, fritte al momento e servite nel fantastico cuoppo con la scelta di tantissime salse.

LO TROVATE IN CORSO UMBERTO I, 16, NAPOLI

FRANK POTATO


Grande nome per un locale che frigge in grandi dimensione....patatine in tute le salse (ben 14) e con salsiccia, wurstel e formaggio filante. E non hanno la classica forma, qui la novità sta nel taglio: sono cubetti di magiche patate fritte!!!


LO TROVATE IN VIA TOLEDO, 281, NAPOLI

CHIPSTREET


Un fast food che sta andando alla grande. Ha già aperto due sedi questo sforna-patatine napoletano. Oltre alle patatine accompagnate con ben 21 salse (alcune originali ed inedite) ci sono i cuoppi di piccola frittura napoletana, le polpettine fritte e le chips alla NUTELLA.


LO TROVATE IN VIA TOLEDO, 52 E VIA CIMAROSA, 54, NAPOLI Tel. 081 551 5207

JUST FRIES



Non ancora online (nella vita reale)....ma a breve ci sarà una patatineria anche a SPACCANAPOLI. Anche qui frittose patate belghe a pasta gialla pelate e tagliate al momento

LO TROVERETE A VIA BENEDETTO CROCE, 60, NAPOLI Tel. 339 838 5882

MASTER CHIPS


Non stiamo proprio a Napoli centro ma non potevo non parlare anche del fenomeno che sta avvenedo a SOCCAVO. Oltre 20 salse, patate fresche e molto affollato.
L'idea carina è che il marchio riprende quello di MASTER CHEF (fateci caso quando di andate)

LO TROVATE A VIA DELL'EPOMEO, 41, NAPOLI


+ + + + + +
TIRIAMO LE SOMME
+ + + + + +

Penso di capirne un po di ristorazione e quindi mi permetto di scrivere quanto segue.
L'enorme successo è dovuto al fattore velocità, fattore che ha permesso la diffusione e lo sviluppo dello street-food: zeppole, arancini, crochette di patate, pizzette devono tutto alla VELOCITA'.
Ripeto, Napoli è una delle patrie dello STREET-FOOD anche perchè è una grande città che viaggia e si ingrandisce rapidamente.......e poi la cucina napoletana è una di quelle cucine dove la maggior parte delle pietanze preparate devono OBBLIGATORIAMENTE essere mangiate con le mani.
La diffusione nello specifico delle patatine è data dal fattore velocità + novità.....basta ingozzarsi di panini e fritture all'italiana....perchè non mangiare 900 gr. di patatine fritte a 5 euro?

Non sono contro i cuoppi giganteschi, ma non bisogna abusarne....a far male non è solo il metodo di cottura ma l'abuso delle salse (grasse e zuccherose).


PER ME COMUNQUE NIENTE BATTE I "PANZEROTTI" (alias crocchette di patate)....magari portebbe essere la prossima idea per un franchising tematico!!



E TU? QUAL'E' IL TUO CIBO PREFERITO
CHE AMI CONSUMARE PER STRADA?

LASCIA UN COMMENTO!! 
Item Reviewed: L'invasione della Patata a Napoli Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi