Ultime News
domenica 23 febbraio 2014

Seppie in umido

Un piattino molto gustoso….che ben si abbina con la “scarpetta”…
Anzi, diciamo la verità…non si può gustare questa pietanza senza concludere con la scarpetta!

INGREDIENTI: (per 4 persone)
- 300 gr di seppie
- mezzo bicchiere di polpa di pomodoro
- un cucchiaino di doppio concentrato di pomodoro
- 2 foglie di menta
- 1 spicchio d’aglio
- 1 cipolla bianca
- paprika dolce
- olio

PROCEDIMENTO:
Il primo passo, quello che richiede un po’ più di tempo è quello di pulire le seppie, eliminate l’osso interno, rimuovete la testa e le interiora e togliete la pelle (se viene via facilmente è sinonimo di freschezza). Dopo questo passo, tagliatele a listarelle (tenete i tentacoli da parte). Iniziate a fare un soffritto di cipolla con un filo d’olio, e non appena inizierà a dorarsi aggiungete un pizzico di paprika (se vi piace). Mescolate ed unite le seppie. Quando la pentola avrà ripreso temperatura aggiungete la polpa di pomodoro ed il concentrato. Inserite anche l’aglio ben sminuzzato e le foglie di menta. Dopo dieci minuti di cottura, unite i tentacoli che avete tenuto da parte prima, e fate andare per altri 15-20′ fino a che le seppie non saranno tenere. Regolatevi con il coperchio della pentola, perchè il sugo non sia troppo liquido.
Servite le seppie ben calde, con polenta o patate.





Trovi questa e tante altre ricette su REPORTWEB, la testata giornalistica online

Item Reviewed: Seppie in umido Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi