Ultime News
lunedì 16 dicembre 2013

Cucinare con il microonde: qualche piccolo trucchetto



Ormai, in ogni casa abbiamo un microonde....ma sapete veramente usarlo o vi limitate al suo utilizzo per scongelare qualche alimento????

Prima di tutto bisogna capire come funziona un microonde
Questo elettrodomestico funziona grazie ad onde elettromagnetiche che si trovano anche in natura e la cui frequenza è pari a 2,45 Gigaherz.
La cottura degli alimenti avviene per mezzo dell' "agitazione" prodotta dalle onde sulle molecole di acqua presenti negli alimenti. In questo modo gli alimenti si cuociono in profondità e in pochissimo tempo.



 Proprio la presenza di queste onde consente, oltre all’eliminazione dei condimenti, la preservazione degli elementi nutrizionali dei cibi, come sali minerali e vitamine.


Essendo la cottura molto rapida il forno a microonde permette di risparmiare anche in termini energetici. I consumi elettrici, infatti, sono minori di circa il 70% rispetto ad un forno tradizionale.

COME SI CUCINA AL MICROONDE

Per cucinare al microonde è bene usare solo recipienti creati apposta per l'uso, vetro, ceramica e tutti i contenitori di plastica dovrebbero avere un'etichetta che indichi l'uso nei forni a microonde.

UN ESEMPIO DI USO INTELLIGENTE

Per pelare un pomodoro:
  • Passatelo prima per circa 30 secondi al microonde, la pelle verrà via più facilmente.
Per sciogliere il cioccolato:
  • Invece della tecnica a bagno maria sarà molto più veloce e semplice metterlo nel forno a microonde dopo averlo tagliato a quadretti.
Per seccare il pane:
  • Volete fare del pangrattato? Basta tagliarle il pane fresco a fette, disporle sopra un foglio di carta da cucina ed inserire il tutto nel forno per 4 minuti.
Per imburrare:
  • Inserite nel microonde una terrina nella quale avrete già messo un piccolo panetto di burro e scaldate per 30 secondi alla massima potenza.





Ora un elenco che puo' servirvi per stabilire 
i TEMPI DI COTTURA 
di alimenti freschi:

Filetti di manzo, bistecche 5 - 6 min.
Agnello, maiale 10 - 12 min.
Pollo (intero o cosce/ali) 6 - 8 min.
Petto di pollo 2 - 3 min.
Tacchino intero 9 - 10 min.
Pesce intero piccolo 3 - 5 min.
Pesce intero grande 8 - 10 min.
Filetti di pesce 4 - 7 min.
Patate bollite 4 -5 min.
Patate a dadini 5 - 8 min.
Fagioli 6 - 8 min.
Piselli 4 - 6 min.
Cavolini 8 - 10 min.
Spinaci 5 - 6 min.
Carote a fettine 10 min.
Funghi e pomodori 2 - 3 min.
Fagiolini 3 - 4 min.

Questo è un elenco che puo' servirvi per stabilire 
TEMPI DI SCONGELAMENTO:

Bistecca, braciole, costolette 10 - 15 min.
Salsicce 5 min.
Sformati 15 min.
Pollo e tacchino 20 - 30 min.
Cosce di pollo 10 - 15 min.
Pesce intero 15 min.
Pane filone grande 5 -7 min.
Tranci filone 3 -5 min.
Panino 2 min.

Infine un elenco dei tempi necessari per riscaldare un alimento:

Carne, pollo, hamburger 1 - 2 min.
Lasagna 5 -7 min.
Verdure 1 - 2 min.
Pizza intera 3 - 4 min.
Riso 2 - 3 min.
Pasta 3 - 4 min.
Pane 1 - 2 min.

Item Reviewed: Cucinare con il microonde: qualche piccolo trucchetto Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi