Parte dal desiderio di Alberto Lupini, direttore di Italia a Tavola (famoso quotidiano online che si occupa di enogastronomia) l’idea di organizzare una mostra dal titolo “Cuochi a colori“. Con questa iniziativa si vuole valorizzare la professione del cuoco e si vuole dare un giusto tributo “a quanti si sono impegnati finora per valorizzare un’attività cruciale per la promozione dello stile italiano nel mondo”.
Dalla fantasia e la bravura di Renato Missaglia (artista contemporaneo) nascono ben 66 ritratti dei più noti cuochi e ristoratori al mondo, in una mostra che è stata inaugurata per la prima volta a Palazzo Vecchio a Firenze, ha toccato poi le città di Cortina d’Ampezzo, Trento e Venezia, e approderà nel 2015 all’Expo di Milano.
Arte, cultura, buon cibo…..cos’altro?
Il sito “Italia a Tavola” permette di votare anche il ritratto preferito (max  3 preferenze). 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.