Ultime News
martedì 3 maggio 2011

Il Franchising




Cos’è?
Il Franchising è una affiliazione commerciale, meglio definita come una forma di collaborazione continuativa per la distribuzione di beni o servizi fra un imprenditore - Franchisor (affiliante) e altri imprenditori - Franchisee (Affiliati)

Come?
I due permangono giuridicamente ed economicamente indipendenti l’uno dall’altro, ma stipulano un contratto attraverso il quale: il Franchisor concede al Franchisee l’utilizzazione della propria formula imprenditoriale e commerciale, che comprende per chi adotta una formula in franchising, il diritto di sfruttare il know-how del franchisor (l’insieme delle tecniche e delle conoscenze necessarie), i segni distintivi quale Marchio, ed altre prestazioni e forme di assistenza atte a consentire all’Affiliato in Franchising, la gestione della propria attività con la medesima immagine dell’impresa Affiliante (Franchisor).
L’Affiliato in franchising si impegna a fare proprie sia la politica commerciale e sia immagine dell’Affiliante in Franchising, nell’interesse reciproco sia delle parti che del consumatore finale.
Il tutto nel pieno rispetto delle condizioni contrattuali pattuite.

Quanti tipi di franchising.
 L’Affiliazione in franchising si può distinguere in tre diverse tipologie:

·         Franchising industriale: In questa tipologia di affiliazione in franchising i soggetti in causa cioè Affiliante e Affiliato in Franchising, sono due imprese industriali. L’affiliante o Franchisor concede all’affiliato la licenza dei brevetti di fabbricazione ed i marchi, gli trasmette la sua tecnologia, gli assicura un’assistenza tecnica costante. L’Affiliato in franchising, fabbrica e commercializza le merci prodotte dal proprio stabilimento applicando le tecniche di vendita dell’Affiliante.

·       Franchising di servizi: E’ un sistema nel quale l’Affiliato non vende alcun prodotto, ma offre la prestazione di servizi inventati, messi a punto e sperimentati dall’Affiliante. Esempi tipici di attività in Franchising sviluppate secondo questo secondo sistema sono: la ristorazione (ristoranti, pizzerie, rosticcerie, gelaterie) le attività turistiche e del tempo libero (alberghi, villaggi di vacanze, agenzie di viaggi) gli istituti di bellezza e i parrucchieri, per finire con i servizi di consulenza professionale e gli istituti di istruzione e formazione.



Presentazione PIZZEMPORIO

·        Franchising di distribuzione: il franchising presuppone che l’Affiliante o Franchisor abbia realizzato e testato tutta una serie di tecniche e metodi commerciali, che costituiscono il know-how che il Franchisor trasferirà al Franchisee o Affiliato in franchising. Il franchisee o l’affiliato in franchising a fronte dell’uso dei marchi, dei servizi e dei beni forniti dall’Affiliante corrisponde all’affiliante un corrispettivo sia per il diritto di entrata sia attraverso dei canoni periodici, le cosiddette royalties.

L'IMPORTANZA DELLA LOCATION


I Vantaggi 
Il primo, grande e vero vantaggio è la riduzione del rischio di fallimento. Questo perché nel momento in cui un franchisor ha provato e testato il business concept sul mercato, gran parte dei difetti saranno già stati risolti ed i rischi per il franchisee quindi ridotti al minimo.
Il franchising offre ad un piccolo imprenditore la possibilità di competere con grandi business. Tramite il franchising un franchisee può sfruttare i vantaggi delle economie di scala: tutti i franchisee insieme possono infatti comprare a condizioni migliori ed a minor costo rispetto ad un business individuale. Se si aggiunge a questi vantaggi iniziali il supporto offerto dal franchisor è chiaro che il franchisee avrà un vantaggio non indifferente su tutti gli operatori indipendenti concorrenti.
In un rete in Franchising i prodotti, le attrezzature ed il sistema in generale saranno già stati testati sul mercato e proprio per questo il franchisee si troverà a proporre prodotti già accettati da grande parte dei consumatori.
Grazie al supporto del franchisor, il franchisee impara a svolgere l’attività molto velocemente, aumentando quindi considerevolmente le probabilità di avere successo. I franchisee quando aprono la loro attività in franchising, hanno un’attività quasi avviata dal momento che entrano nel mercato con un marchio già conosciuto, un sistema di business collaudato e prodotti/servizi già testati sul mercato.
Un’ulteriore punto di forza della rete in franchising è dato dal fatto che il franchisee può contare su una vasta organizzazione che unisce le risorse, particolarmente nel campo della pubblicità e del marketing dove ogni franchisee, contribuendo un po’, può avere il beneficio di un grande budget a questo scopo. I franchisee sono quindi in grado di promuovere i propri prodotti e servizi su media che sarebbero altrimenti inaccessibili in termini finanziari quali Tv, giornali specializzati a carattere nazionale, e grandi campagne pubblicitarie. In una rete in franchising ben strutturata e gestita, il franchisee non deve fare altro che vendere i propri prodotti/servizi mentre, allo stesso tempo, riceve il beneficio di continue ricerche di mercato e sviluppi per migliorare il business ed il sistema di franchising, dal Franchisor.


SPOT MC DONALD

In molti casi i franchisee (questo nelle reti in franchising meglio organizzate)hanno l’esclusiva territoriale e questo gli dà il monopolio sull’area a loro destinata, a patto di svolgere l’attività sotto il marchio del franchisor.
Il franchisee ha inoltre il vantaggio dell’esperienza del franchisor nella gestione manageriale ed amministrativa, in aggiunta alla quale molti franchisor danno anche back up e supporto, inclusi servizi per assistere il franchisee nella completa gestione della propria attività quotidiana. Questo supporto comprende servizi manageriali ed amministrativi, informazioni sui prodotti e infine ma non ultimo il supporto di marketing.


SITI INTERESSANTI:


Come aprire un MCDONALD

WIKIPEDIA: HARD ROCK CAFE'

Annuario del Franchising

Betheboss.it - Investimenti franchising


Item Reviewed: Il Franchising Rating: 5 Reviewed By: Ristorazione con Ruggi