Questa ricetta è da un po’ di tempo che non la faccio…ma è sicuramernte indicata per la festa della donna!

TORTA MIMOSA

 
Ingredienti:
  • 6 uova
  • 100 gr. di farina bianca
  • tortiera imburrata ed infarinata oppure foderata con carta forno
  • 150 gr. di zucchero
  • 100 gr. di fecola di patate (per render l’impasto più friabile e morbido)
  • 1/2 bustina di lievito ( a me piace il pan degli angeli)
  • sale

Per il ripieno:

  • 5-6 fette di ananas in scatola sciroppato
  • 200 gr di panna zuccherata e montata!
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di farina bianca
  • 1 bicchierino di liquore Strega
  • 1 bustina di vanillina
  • 400 gr di latte
  • 1 uovo
  • 172 bicchiere di succo d’ananas

Procedura: Montare i tuorli d’uovo con lo zucchero, dopodichè mescolare la farina con la fecola e il lievito, poi unire, poco alla volta, alle uova amalgamando bene
Montare gli albumi a neve ben soda con un pizzico di sale. Unire poi gli albumi al composto di uova e farina mescolando molto delicatamente. Volendo potere fare anche tutto insieme ma il risultato non garantisco sia uguale! Versare il composto nella tortiera inburrata e infarinata e infornare a 170° per circa 30-40 min.  Togliere dal forno e farlo riposare.
Intanto preparare la crema.
Montare l’uovo con lo zucchero e la farina finché gli ingredienti sono bene amalgamati. Intanto scaldare il latte con la vanillina. Quando bolle, versarlo sul composto di uova. Rimettere sul fuoco e cuocere, mescolando, finché la crema si sia addensata. Lasciare raffreddare.
Unire la panna montata alla crema già fredda; unire poi l’ananas sciroppato.
Per comporre la torta, tagliare in senso orizzontale. Svuotare l’interno lasciando un bordo di un paio di cm.
Mescolare il liquore al succo d’ananas e usare il liquido per bagnare il ‘contenitore’ creato.
Riempire la torta con la crema, tenendone un po’ da parte, e ricoprire con lo strato tagliato in precedenza.
Usare la crema rimasta per ricoprire tutta torta. Tagliare a dadini la parte di torta tolta dall’interno. Modellare i dadini delicatamente formando delle palline e usarli e per decorare la superficie della torta creando così l’effetto della mimosa.

NON SERVITELA SUBITO MA LASCIATELA UN PO IN FRIGO!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.